La stampa 3D (3D printing) e l’additive manufacturing (AS) sono tecnologie (e tecniche) di produzione che consentono di creare oggetti fisici, costituiti generalmente da materiali metallici o ceramici, a partire  da un modello digitale che si interfaccia con una stampante 3D.

Sebbene non ancora diffusa in Italia, questa tecnologia in alcuni Paesi all’estero inizia ad essere utilizzata in modo diffuso, sia da istituzioni pubbliche che da attori privati.

In questo post segnaliamo un’interessante ricerca condotta dai ricercatori dell’Università di Stoccarda, FelixW. Baumann e Dieter Roller, riguardo il panorama delle aziende tedesche che operano nel comparto dell’additive manufacturing.

La ricerca è stata condotta focalizzando l’attenzione su 284 aziende coinvolte a diverso titolo nel settore dell’additive manufacturing (fornitori, produttori di hardware, sviluppatori di software, ecc.).

Il rapporto, redatto in lingua inglese, è disponibile al seguente link: Overview of German Additive Manufacturing Companies

Buona lettura.